San Pietro 5 Stelle

MeetUp "Cittadini in MoVimento" – San Pietro Vernotico

Le nostre proposte

TEMPO PIENO NELLA SCUOLA PRIMARIA

RICALCOLO TARIFFA TARI DISTRIBUTORI BENZINA



🔴Un capitolo importante è rappresentato dai distributori di carburante.
Secondo il Regolamento comunale questi pagano la tassa sui rifiuti per l’intera area, anche quella scoperta non soggetta a produrre rifiuti (cioé quella non operativa).
🔻🔻
A San Pietro alcuni dovrebbero pagare fino a 5, 10 mila euro, pur non producendo quasi per nulla rifiuti. 

Diverse sono state le segnalazioni da parte dei distributori che pare paghino sino a 10 volte rispetto ai vicini distributori di Squinzano e degli altri paesi vicini. Questi hanno anche effettuato, a loro spese, delle perizie tecniche, per il ricalcolo della tassazione con esclusione delle aree scoperte. 

Diversi sono ormai gli indirizzi che provengono da più parti: dall’Anci alla Legge 147/2013, tutte affermano che “Il presupposto della TARI è il possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di locali o di aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani. Sono escluse dalla TARI le aree scoperte pertinenziali o accessorie a locali tassabili, non operative”. 

Per i motivi sopra elencati abbiamo richiesto, tramite emendamento presentato nei giorni scorsi:

▶️ la modifica del regolamento comunale;
▶️ il ricalcolo delle tariffe;
▶️ la conseguente eliminazione dei debiti pregressi.





RIDUZIONE TARI PER CHI ADOTTA UN RANDAGIO


🔴 Un altro degli emendamenti che ho presentato riguarda i randagi. Il Comune per il 2019 spenderà circa 30 mila euro per il mantenimento dei randagi presso il canile convenzionato.
Numerosi comuni oramai hanno deciso di applicare delle riduzioni per chi adotta randagi con risvolti positivi sia per gli animali che troveranno una famiglia, che per il bilancio comunale riducendo la spesa.

🔴 In allegato abbiamo anche presentato un nuovo regolamento per l’adozione dei cani randagi catturati sul territorio comunale








INCENTIVI ATTIVITA COMMERCIALI


🔴Questo secondo post racchiude 3 emendamenti proposti e facenti riferimento alle attività commerciali:
🔻🔻
▶️ abbiamo proposto di introdurre la possibilità di pagamento fino a 6 rate e non in 4, per aiutare quelle attività che potrebbero avere delle difficoltà;

▶️ nell’ottica di rivalutare il Centro Storico e di incentivare la nascita di nuove attività, abbiamo proposto di ridurre la TARI del 15% per i primi 3 anni per tutte le nuove attività site nel Centro Storico;

▶️ abbiamo proposto la riduzione del COSAP del 10%. Questo perché diversi sono i residui attivi iscritti in bilancio e relativi al tributo Cosap; inoltre alcune attività recentemente hanno preferito rimuovere le installazioni presso le loro attività. Riducendo il tributo, probabilmente si metterebbero tutti nelle condizioni di pagare le installazioni, riducendo l’evasione e aumentando il gettito.





RIDUZIONE TARI IN BASE ALL’ISEE



Nel pomeriggio di oggi 27 marzo ho protocollato una serie di proposte di emendamenti in vista del Consiglio Comunale di venerdì 29 marzo riguardante l’approvazione delle tariffe 2019. Quello di seguito è il primo. 
Anche quest’anno non sono state previste particolari riduzioni; il nostro intento, con l’emendamento in questione, è quello di combattere l’evasione da un lato (che ha ormai superato il 40%) e, andare incontro alle famiglie in difficoltà dall’altro.




CONSIGLIO COMUNALE IN STREAMING






BANDO VIDEOSORVEGLIANZA






BANDO SPORT E PERIFERIE


https://www.facebook.com/Movimento5StelleSanPietroVernotico/posts/





BANDO WI FI GRATUITO






BANDO ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE






ADEGUAMENTO PARCO GIOCHI COMUNALI. GRAZIE ALLA NOSTRA SEGNALAZIONE SIAMO IN GRADUATORIA






Ricevi tutte le news

Ricevi i nuovi articoli via email:

Effettua una donazione

Il prossimo Consiglio Comunale

Archivi

Copyright © 2021 San Pietro 5 Stelle