San Pietro 5 Stelle

MeetUp "Cittadini in MoVimento" – San Pietro Vernotico

Baratto amministrativo, pagare le tasse senza spendere soldi!

Sempre più concittadini incontrano difficoltà nel far fronte al pagamento dei tributi dovute quasi sempre alla mancanza di risorse economiche sufficienti a vivere dignitosamente.

Non hai i soldi per pagare i tributi locali come Tasi, Tari e Imu?. Niente paura, potrai chiedere di svolgere lavori di pubblica utilità per conto del Comune e così saldare il debito con l’amministrazione. Questo grazie al “baratto amministrativo”.

L’intento è semplice: andare incontro alle esigenze di famiglie e cittadini che si trovano in difficoltà economica e, al tempo stesso, far sì che anche la pubblica utilità ne tragga giovamento. Le tasse non pagate si trasformano in una mancanza di entrate per il nostro Comune, provocando successivamente un iter burocratico che ricade su tutta la cittadinanza. Senza considerare il dramma dei singoli cittadini che ogni anno vedono accrescere il debito con more e interessi.

Con il baratto amministrativo invece si ottengono subito due risultati: i cittadini morosi si vedono alleggerire dal debito, il Comune può risparmiare risorse impiegando gratuitamente gli stessi cittadini in lavori che altrimenti avrebbe dovuto retribuire.

L’amministrazione comunale per la gestione dei lavori di ordinaria manutenzione, come potrebbe essere quello dello sfalcio dell’erba nei giardini e parchi pubblici, deve necessariamente impiegare risorse economiche e che spesso, anche a fronte dei tagli dal governo centrale, fa fatica a reperire.

Diversi comuni Italiani hanno già adottato la formula del “baratto amministrativo” come ad esempio i comuni di Guspini, Sardara, Isili, Quartu Sant’Elena, Creazzo, Vasto, Penne, Invorio.

La legge (articolo 24 della legge n°164 dell’11 Novembre 2014) prevede che sia possibile impiegare i concittadini per la pulizia delle strade, l’abbellimento della aree verdi, la manutenzione. Ma anche il recupero di aree e beni immobili inutilizzati. Chi ha difficoltà a far quadrare i conti potrebbe in questo modo, rendersi utile per la comunità.

Il gruppo “Cittadini in Movimento” ha consegnato una dettagliata istanza (vedi sotto) al Sindaco perché possa sollecitare il Consiglio Comunale a prendere atto di tale opportunità per renderla realizzabile quanto prima.

Ricevi tutte le news

Ricevi i nuovi articoli via email:

Effettua una donazione

Il prossimo Consiglio Comunale

Archivi

Copyright © 2021 San Pietro 5 Stelle